Аirs
Duos...
Opéras
Cantates
Compositeurs
Switch to English

Trio: E buona la mia Tosca

Compositeur: Puccini Giacomo

Opéra: Tosca

Rôle: Mario Cavaradossi (Ténor)

Rôle: A Jailer (Basse)

Rôle: Cesare Angelotti (Basse)

Télécharger des partitions gratuites: "E buona la mia Tosca" PDF
Appena uscita Tosca, Cavaradossi sta ascoltandone i passi allontanarsi, poi con precauzione socchiude l'uscio e guarda fuori. Visto tutto tranquillo, corre alla Cappella. Angelotti appare subito dietro la cancellata.

CAVARADOSSI
aprendo la cancellata ad Angelotti, che naturalmente ha dovuto udire il dialogo precedente
È buona la mia Tosca, ma credente
al confessor nulla tiene celato, ond'io mi tacqui.
È cosa più prudente.

ANGELOTTI
Siam soli?

CAVARADOSSI
Sì. Qual è il vostro disegno?...

ANGELOTTI
A norma degli eventi, uscir di Stato
o star celato in Roma... Mia sorella...

CAVARADOSSI
L'Attavanti?

ANGELOTTI
Sì... ascose un muliebre
abbigliamento là sotto l'altare...
Vesti, velo, ventaglio...
si guarda intorno con paura
Appena imbruni
indosserò quei panni...

CAVARADOSSI
Or comprendo!
Quel fare circospetto
e il pregante fervore
in giovin donna e bella
m'avean messo in sospetto
di qualche occulto amor!
Or comprendo!
Era amor di sorella!

ANGELOTTI
Tutto ella ha osato
onde sottrarmi a Scarpia, scellerato!

CAVARADOSSI
Scarpia?! Bigotto satiro che affina
colle devote pratiche
la foia libertina
e strumento al lascivo talento
con forza crescente
fa il confessore e il boia!
La vita mi costasse, vi salverò!
Ma indugiar fino a notte è mal sicuro...

ANGELOTTI
Temo del sole!...

CAVARADOSSI
indicando
La cappella mette
a un orto mal chiuso, poi c'è un canneto
che va lungi pei campi a una mia villa.

ANGELOTTI
M'è nota...

CAVARADOSSI
Ecco la chiave... - innanzi sera
io vi raggiungo, - portate con voi
le vesti femminili...

ANGELOTTI
raccoglie in fascio le vestimenta sotto l'altare
Ch'io le indossi?

CAVARADOSSI
Per or non monta, il sentier è deserto...

ANGELOTTI
per uscire
Addio!

CAVARADOSSI
accorrendo verso Angelotti
Se urgesse il periglio, correte
al pozzo del giardin. L'acqua è nel fondo,
ma a mezzo della canna, un picciol varco
guida ad un antro oscuro,
rifugio impenetrabile e sicuro!

un colpo di cannone; i due si guardano agitatissimi

ANGELOTTI
Il cannon del castello!...

CAVARADOSSI
Fu scoperta la fuga!
Or Scarpia i suoi sbirri sguinzaglia!

ANGELOTTI
Addio!

CAVARADOSSI
con subita risoluzione
Con voi verrò! Staremo all'erta!

ANGELOTTI
Odo qualcun!

CAVARADOSSI
con entusiasmo
Se ci assalgon, battaglia!

escono rapidamente dalla Cappella.
Ah! quegli occhi. Mario Cavaradossi (Ténor) Tosca (Soprano). Tosca. PucciniEd or fra noi parliam da boni amici. Baron Scarpia (Baryton) Tosca (Soprano). Tosca. PucciniMario Mario son qui!. Mario Cavaradossi (Ténor) Tosca (Soprano). Tosca. PucciniIo so che alle sue pene. Benjamin Pinkerton (Ténor) Suzuki (Mezzo) Sharpless (Baryton). Madame Butterfly. PucciniVogliatemi bene. Benjamin Pinkerton (Ténor) Madame Butterfly (Soprano). Madame Butterfly. PucciniBimba dagli occhi pieni di malia. Benjamin Pinkerton (Ténor) Madame Butterfly (Soprano). Madame Butterfly. PucciniViene la sera. Benjamin Pinkerton (Ténor) Madame Butterfly (Soprano). Madame Butterfly. PucciniScuoti quella fronda di ciliegio. Madame Butterfly (Soprano) Suzuki (Mezzo). Madame Butterfly. PucciniDolce notte! Quante stelle. Benjamin Pinkerton (Ténor) Madame Butterfly (Soprano). Madame Butterfly. PucciniStolta paura. Benjamin Pinkerton (Ténor) Madame Butterfly (Soprano). Madame Butterfly. Puccini